Il consenso dell’interessato rappresenta la principale condizione di liceità del trattamento: non è necessario che sia prestato in forma scritta ma il Titolare deve poter provare che l’interessato ha prestato il consenso al trattamento dei propri dati personali

Così come già disposto dall’attuale codice Privacy, non è ammesso il tacito o presunto consenso, intendendosi quindi da escludere il consenso prestato su moduli con caselle pre-spuntate: deve essere, libero, specifico e informato; anche qualora il trattamento si abbia con strumenti automatizzati, come la profilazione, il consenso deve essere esplicito, ovvero espresso attraverso una dichiarazione o azione positiva inequivocabile.

Se il consenso è prestato nel contesto di una dichiarazione che riguarda anche altre questioni, la richiesta di consenso deve essere chiaramente distinguibile dalle altre materie, in forma comprensibile e facilmente accessibile, utilizzando un linguaggio semplice è chiaro, pena l’invalidità del consenso prestato.

Il consenso prestato dai minori è valido a partire dai 16 anni: prima di tale età è necessario raccogliere il consenso dei genitori o di chi ne fa le veci. È onere del Titolare adottare misure ragionevoli per verificare che il consenso sia prestato o autorizzato dal titolare della potestà genitoriale sul minore. 

L’interessato ha poi il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. La revoca non invalida il trattamento, pregiudicandone la liceità, eseguito sulla base del consenso prestato in precedenza.

Il consenso raccolto precedentemente al 25 Maggio 2018 resta valido se coerente con le nuove disposizioni: in caso contrario è opportuno adoperarsi per tempo ed integrare e/o rettificare prestando particolare attenzione alla formula utilizzata. 

Per agevolare il Titolare del trattamento nella gestione dei consensi raccolti, quali prove da esporre all’occorrenza alle autorità competenti, Agyo® Privacy ne permette la raccolta alla sezione Registro dei Consensi garantendo la massima sicurezza nella conservazione delle informazioni in esso contenute mediante un sistema di crittografia AES a 256bit con chiavi dinamiche generate da un apposito algoritmo.



Mettiti a tuo Agyo®!